domenica 5 maggio 2013

Solo

Per questo nuovo progetto che ho deciso di chiamare Solo, ho usato un filato che adoro, la Malabrigo Rios nel colore playa.
Mi piace la sua consistenza perfetta e tutte le diverse sfumature che rendono ogni punto diverso dall'altro!
Il capo è lavorato in tondo con il metodo topdown, in fondo ho fatto alcuni ferri accorciati per avere un effetto stondato.










domenica 31 marzo 2013

Buona Pasqua!!!

In questa giornata speciale, ricca di emozioni, pubblico le foto di Enso, che segna l'inizio di una "nuova era"!!
E Buona Pasqua a tutti!!!








mercoledì 20 febbraio 2013

Ci vuole metodo!!

Lulù ed io abbiamo chiesto ed ottenuto il permesso di tradurre in italiano le istruzioni per il metodo "Contiguous".
Grazie a Susie Myers, il mondo delle knitters può disporre di questo bellissimo metodo che ti permette, nell'esecuzione top-down di un capo, di creare le spalle e le cuffie delle maniche facendo semplicemente degli aumenti e senza fare cuciture e/o interruzioni nella lavorazione.
Ho avuto modo di testarlo nel Revival e trovo che la vestibilità sia perfetta!
E poi si presta a molte varianti e personalizzazioni per creare modelli semplici ma di grande effetto.
Se volete approfondire l'argomento vi suggerisco il gruppo in Ravelry dove potete trovare decine di pattern fatti con questo metodo.
E qui di seguito trovate la mia traduzione in italiano.


METODO “CONTIGUOUS” DI SUSIE MYERS

          

Concetti di base:

Per la spalla: ad ogni ferro , fare gli aumenti in entrambi i lati di due maglie centrali per ogni spalla (4 aumenti per ogni ferro)

Per la cuffia della manica: aumentare ad ogni ferro, all’interno dei marker nel lato manica (4 aumenti per ogni ferro)

Per evitare che lo scollo sia troppo alto: fare degli aumenti lungo la parte posteriore del collo (2, 3 o 4 ogni secondo ferro per 6-8 ferri)

Nel dettaglio:

Questo è il metodo, non il modello. Devi ancora dare la forma allo scollo anteriore, unendo per lavorare in tondo quando sarai pronta a farlo, separando le maniche dal corpo, ecc.

Gli aumenti della parte posteriore del collo non sono stati indicati, la loro posizione è variabile, dipende se ne vuoi fare 2, 3 o 4.

D= maglia diritta

R= maglia rovescia

Pm= posiziona il marker

Sm= sposta il marker

&= numero non definito di maglie (dipende da te)

Rdd= aumento a rovescio, davanti e dietro il punto

Ddd= aumento a diritto, davanti e dietro il punto

Usa l’avvio che preferisci. Io uso un “knitted cast-on” il più delle volte. Potresti fare l’avvio provvisorio per le maglie del collo posteriore se il tuo modello richiede di raccogliere le maglie per eseguire il collo.

Avvia le maglie per il collo posteriore (misura come da campione realizzato)

Avvia altre 6 maglie.

Ferro 1: 1d, pm, 2d, pm, diritto fino alle ultime 3 maglie, pm, 2d, pm, 1d

Ferro 2: rdd*, sm, 2r, sm, rdd, rovescio fino 1 maglia dal marker, rdd, sm, 2r, sm, rdd

Ferro 3: 1d, ddd*, sm, 2d, sm, ddd, diritto fino 1 maglia prima del marker, ddd, sm, 2d, sm, ddd, 1d

*= il numero di aumenti che vuoi

Continua in questo modo, facendo un aumento ai lati di entrambi i marker per ogni ferro, finchè la “cucitura” corrisponde alla lunghezza della tua spalla.

Puoi lavorare i ferri necessari per ottenere la misura della tua spalla come da campione realizzato. Questo tipo di aumenti crea una “cucitura” che può tirare un po’, così puoi fare altri due ferri; oppure ricordati di fare gli aumenti e la maglia centrale in modo più morbido.

Questa parte della spalla è terminata. Hai formato una buona inclinazione per le spalle senza usare i ferri accorciati.

Per le maniche:

adesso sposta i marker per avere 6 maglie tra questi ultimi. Questo adesso è l’inizio della cuffia della manica. Dovrai fare gli aumenti solo all’interno dei marker che delimitano i punti della manica.

Ferro successivo: &d, sm, ddd, 4d, ddd, (8 punti), sm, &d, sm; ddd, 4d, ddd, (8 punti), sm, &d

Ferro successivo:  &r, sm, rdd, 6r, rdd, (10 punti), sm, &d, sm, rdd, 6r, rdd (10 punti), sm, &r

Ferro successivo: &d, sm, ddd, 8d, ddd, (12 punti), sm, &d, sm; ddd, 8d, ddd, (12 punti), sm, &d

Ecc.

Continua in questo modo per alcuni ferri, aumentando ad ogni ferro, solo nel lato manica tra i marker.

Fare questa lavorazione solo per pochi ferri!

Non fare questa lavorazione per tutto il giro manica!

A mio avviso questo dovrebbe essere fatto per la stessa misura che viene considerata con i ferri accorciati per eseguire la cuffia della manica (circa 1/6 dello scalfo manica, in entrambi i lati della cucitura della spalla, come misurato da questa cucitura della spalla verso il basso).

Quindi fare gli aumenti ogni secondo ferro (ferri a diritto) e proseguire come indicato dal vostro modello come si farebbe per un top-down tradizionale, verso il basso.

Se usi questo metodo per lavorare a maglia o sviluppare un abito o scrivere un modello, per favore includi questo avviso:

questo capo è lavorato senza cuciture dall’alto al basso usando il metodo contiguous sviluppato da Susie Myers, SusieM in Ravelry (http://www.ravelry.com/ people/SusieM).

E per favore aggiungi l’etichetta “contiguous” al tuo progetto o modello.  
Tradotto da Stranalana.

domenica 10 febbraio 2013

Furbo

Avevo la necessità di uno scaldacollo caldo e che mi coprisse le spalle e il petto....detto e fatto!
Il filato usato è la Madelinetosh Tosh nelle sfumature del rosso, il pattern l'ho improvvisato mano a mano....
Facile e veloce....ma soprattutto utile!!
Spunta dal piumino come fosse un maglione....ma non lo è!!
E' Furbo appunto!! ^__^





mercoledì 6 febbraio 2013

Honey cowl

Finito già da un po' e già sfruttatissimo!!
Mi piace la sua trama fitta e sostenuta ma al tempo stesso morbido e caldo....quello che ci vuole nelle fredde mattine Milanesi!!
Il filato? Madelinetosh Tosh nei toni del bronzo che ricordano i colori dell'autunno....





domenica 6 gennaio 2013

Knitting estremo

Oggi, approfittando del tempo di attesa alla lavanderia a gettoni, sono andata avanti con il mio scaldacollo che da un modello improvvisato che doveva essere con trecce....è diventato un Honey cowl!
Questo punto mi piace tantissimo e non vedo l'ora di finirlo e indossarlo!!




mercoledì 2 gennaio 2013

Cast on

Questa è la parte che mi piace di più!
Iniziare un nuovo progetto e vedere già dai primi ferri "come viene"!
E con questo filato, Madelinetosh Tosh Merino, ogni punto è sempre nuovo, le sfumature si susseguono in un mix che ricorda molto l'autunno per dare vita ad un nuovo progetto.
Diventerà uno scaldacollo....che in queste fredde giornate invernali serve proprio!!